Come capire se è l’uomo della vostra vita

Essere innamorati spesso non basta per mandare avanti una relazione amorosa, ed è per questo che dovresti soffermarvi a riflettere se davvero il partner con cui state ha le caratteristiche sufficienti per essere l’uomo della vostra vita.

In questa guida vi daremo alcuni consigli e spunti di riflessione, per portarvi a prendere la decisione giusta riguardo il vostro uomo.

Quando non è l’uomo della vostra vita: l’amore non basta

Gli obiettivi non comuni: se non siete più degli adolescenti, ma degli adulti, e ad esempio avete intrapreso un percorso di studi che sapete per certo vi porterà in uno Stato estero, mentre il vostro uomo lavora in Italia e non ha la minima intenzione di spostarsi, valutate di interrompere la relazione, in quanto molto probabilmente non ha vie d’uscita. Avere degli obiettivi comuni, non su tutti i fronti, ma almeno sul senso della propria vita, è molto importante in una relazione amorosa.

Stili di vita diversi: se avete obiettivi comuni ma stili di vita troppo diversi, sicuramente la vostra relazione e il vostro uomo non fanno per voi. Voi lavorate durante il giorno, mentre lui lavora la notte o viceversa, quando siete libere lui ne approfitta per uscire con gli amici o per andare in palestra. Non vuol dire che non vi ama, magari avete solo due stili di vita diversi per essere conciliati: la relazione difficilmente può andare avanti.

Non vuole dei figli: i figli sono il desiderio della maggior parte delle donne, avvolte spesso dal senso materno di tenere un pargoletto tra le mani. Se siete già adulti e il vostro uomo non vuole dei figli a differenza vostra, questo è sicuramente un motivo che vi fa capire non sia l’uomo della vostra vita.

Diversa concezione del rapporto: vi amate, però credete che la vostra concezione di rapporto sia molto diversa. Lui crede sia uno svago, mentre voi volete stare insieme nella gioia e nei dolori, lui prende tutto sottogamba e non si impegna abbastanza, voi date sempre il massimo. Non è detto che non vi ami, ma semplicemente non vive il rapporto come voi ed è bene che valutiate di troncarlo.

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B00SFH8ECQ[/asa2]

 

Quando è l’uomo della vostra vita: l’impegno è importante

Litigate raramente: le coppie che litigano ogni giorno possono far durare la loro relazione per sempre, ma non è detto sia una relazione felice. Gli screzi creano tensione e nervosismo, emozioni che spesso si riversano anche nelle altre attività quotidiane. Se litigate raramente con il vostro uomo e imparate sopratutto a confrontarvi, affrontando le liti con maturità, senza cedere a insulti, sicuramente avete due caratteri buoni per stare insieme.

Vi piacete molto fisicamente: il sesso è molto importante per una coppia e se non ci sono problemi dal punto di vista erotico, spesso una relazione dura più a lungo e si protrae nel tempo. Se il vostro uomo vi trova super sexy e, nonostante guardi le altre, sente spesso la voglia di avervi, sicuramente ci sono i giusti presupposti per mandare avanti la relazione.

Praticate attività insieme: quando gli unici momenti in cui vi vedete non li passate soltanto tra le lenzuola o a farvi le coccole, ma li trascorrete cucinando, andando al cinema, alle sale giochi o alle mostre, avete sicuramente delle attività in comune che vi portano ad apprezzarvi a vicenda e ad avere sempre spunti sui quali confrontarvi e scambiarvi idee. Avere sempre argomenti dei quali parlare e capirvi a vicenda è molto importante per una relazione a lungo termine.

Se siete gelosi, ma non troppo: la gelosia è un sentimento che tende a soffocare le persone. Se il vostro uomo è geloso, ma vi permette di fare ciò che volete e di prendere le vostre decisioni senza rimproverarvi o farvi sentire controllate, molto probabilmente è l’uomo con il quale potrete passare il resto della vostra vita.

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B002B7UQYK[/asa2]

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here