eComesifa.it

Come capire il linguaggio del gatto

Anche se decisamente più indipendente e discreto del cane, il gatto è  senza dubbio un gran comunicatore! I suoi messaggi vengono trasmessi in diversi modi, e anche se inizialmente sembrerà leggermente complicato, con la giusta esperienza sarà possibile imparare e capire i segnali e gli atteggiamenti tipici del nostro amico felino.

Uno degli atteggiamenti corporei caratteristici del gatto, è quello di ‘sfregare il muso’; ciò indica principalmente fiducia e amicizia, inoltre attraverso questo gesto, il gatto marchia le ‘’cose’’ che considera di sua ‘’proprietà’’.

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B01C8WWADW[/asa2]

In fatto di comunicazione, la coda è un elemento importantissimo, e ogni movimento o posizione della stessa indicano uno stato emotivo differente; vediamoli insieme nel dettaglio:

Coda alta e dritta: indica soddisfazione e gioia di vederci;

Coda tra le zampe: atteggiamento tipico di preoccupazione e difesa;

Coda ‘’che sventola’’: significa che il nostro gatto è agitato o nervoso per qualche motivo;

Coda bassa e arruffata: paura;

Coda alta e arruffata: si salvi chi può, il nostro felino è molto arrabbiato!

Nonostante la varietà d’informazioni che si possono scoprire semplicemente prestando attenzione alla coda di un gatto, questa, non è il solo elemento in grado di farci scoprire meglio l’universo felino.

Anche osservando le orecchie, infatti, si possono capire molte cose: quando sono abbassate o piegate all’indietro ad esempio, denotano un atteggiamento aggressivo. Altrettanto espressivi sono gli occhi; le pupille dilatate indicano paura,mentre quando si rimpiccioliscono agitazione.

Segnali di comunicazione per eccellenza sono poi le fusa. Solitamente queste, indicano uno stato di profonda soddisfazione, oltre che un gesto di grande affetto.

Per quanto riguarda il miagolio, è piuttosto sporadico e solitamente evidenzia un desiderio insoddisfatto. Altre volte invece (così come le fusa) viene usato per manifestare dolore o ancora, come forma di riconoscimento.

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B0178ECTYK[/asa2]

Potrebbe interessarti anche:

Come evitare che il gatto distrugga l’albero di Natale
views 93
Gli animali e in particolare i gatti, sono attirati dagli alberi di Natale, tant...
Come realizzare una cuccia per il vostro gatto
views 86
Se il vostro gatto ha bisogno di una cuccia dove rifugiarsi potete crearne voi u...
Come capire il nostro gatto
views 17
Nell’antico Egitto, i gatti erano ritenuti sacri perché avrebbero avuto poteri m...
Come liberare il giardino dai gatti
views 37
Vivete in una villetta con giardino, e siete circondati da vicini che amano i ga...
Come si fa per pulire il gatto
views 30
Si sa, la vanità dei gatti non ha limite. Chi ha un gatto in casa sa bene infatt...
Come realizzare una lettiera del gatto low cost
views 158
Il gatto è uno degli animali domestici più amati, necessita però, assolutamente ...

Commenta

Seguici su Facebook