eComesifa.it

Come calcolare il voto di laurea

come-si-fa-per-calcolare-voto-laureaSei alla ricerca di una spiegazione utile a capire come calcolare il voto di laurea? Ecco come fare in poche e semplici mosse. Il primo passo per calcolare il voto di partenza è calcolare la media ponderata.

Cosa significa e come si fa? Innanzitutto, si deve disporre del libretto universitario, sul quale devono essere registrati tutti gli esami sostenuti con i relativi voti ottenuti. Sono proprio i voti presi a ogni singolo esame che servono per calcolare la media ponderata. A questo punto, si deve prendere il voto di ciascun esame e moltiplicarlo per il numero di crediti ottenuti sostenendolo. Ad esempio, se avete avuto 28 a un esame da 12 crediti dovrete moltiplicare 28 per 12 e annotare il risultato. Quest’ultimo andrà, poi, sommato a tutti gli altri ottenuti moltiplicando voto per numero di crediti. Fatta la somma totale, quindi, si procederà a dividerla per la somma dei crediti, in modo da ottenere la media base dalla quale si parte il giorno della laurea. Non finisce qui, perché la media deve essere tramutata in un voto di partenza. Per farlo, si deve eseguire un’altra operazione matematica: moltiplicare il valore per 11 e dividerlo per 3, in modo da ottenere il voto da cui si parte, al quale verranno sommati i punti previsti da ogni singolo corso di laurea in base all’esito della discussione.

Potrebbe interessarti anche:

Come calcolare il voto di laurea ultima modifica: 2015-09-09T10:21:06+00:00 da eComesifa.it

Commenta

Seguici:

Seguici su Facebook: