Come bloccare un indirizzo in Gmail

Come sapete, Gmail è il servizio di posta elettronica gratuito di Google. Milioni di persone hanno ormai un account, ma non tutte sanno come utilizzare al meglio questo servizio. In questa nuova guida, vedremo come creare un filtro in modo da bloccare le mail da persone indesiderate, oppure pubblicità invasiva e reindirizzarle direttamente nel cestino. Il procedimento è molto semplice, seguite passo passo la spiegazione.

[asa2]B0157V5VJG[/asa2]

Procedimento:

  1. Accedete al vostro account Gmail, quindi cliccate sul pulsante con l’ingranaggio in alto a destra e dal menu che si apre, fate clic su “Impostazioni”.
  2. Come vedete, si apre una nuova schermata, con indicate le varie impostazioni che potete cambiare. Fate clic su “Filtri e indirizzi bloccati” e una volta entrati nella sezione dei filtri, cliccate su “Crea un nuovo filtro”
  3. Scrivete l’indirizzo mail che volete bloccare nella casella sotto la scritta “Da” e quindi cliccate su “Crea filtro con questa ricerca” in basso a destra. Da ora in poi, quando l’indirizzo che avete digitato vi invierà una mail, sarà spedita direttamente nel vostro cestino.

[asa2]B00D2PX8C2[/asa2]

Potrebbe interessarti anche:

Come mandare un email anonima
views 22
Ci sono alcuni siti che permettono di mandare email anonime in maniera semplice,...
Come sincronizzare i contatti in rubrica con Gmail
views 25
Tra le tante funzionalità che Gmail mette a disposizione dei propri utenti, quel...
Come si elimina un account Gmail
views 8
Ormai ognuno di noi ha più di un indirizzo di posta elettronica, questo perché i...
Come configurare Outlook
views 18
Microsoft Outlook è il software per la gestione della posta elettronica più util...
Come recuperare le password su Thunderbird
views 214
La nota rivista PC PROFESSIONALE, offre un altra utilissima guida per tutti gli ...
Come si fa per cambiare password su Gmail
views 26
Una password, come sicuramente saprete, deve essere abbastanza "robusta" da non ...

Lascia un commento



Potrebbero interessarti:

Seguici su Facebook: