Come bere il mate e le sue proprietà

Come bere il mate e le sue proprietà: guida alla più famosa bevanda argentina. Se conoscete qualche argentino o avete visitato il sud America vi sarete senz’altro imbattuti nel mate, una sorta di tè che si ricava dalla yerba mate.

Molti lo bevono perché ne gradiscono il sapore oppure per le sue proprietà, a molti invece piace berlo in compagnia per la ritualistica di condividere questa bevanda. Il mate contiene: vitamine A, B e C, calcio, ferro, fosforo, zolfo, selenio potassio e magnesio,  Omega-6, saponine, polifenoli e xantine (caffeina, teobromina e teofillina).


Proprietà benefiche del mate:

  • purifica il sangue
  • stimola la digestione
  • favorisce il corretto funzionamento dell’intestino
  • contrasta l’azione dei radicali liberi poiché ricco di polifenoli
  • rafforza il sistema immunitario
  • aiuta a bruciare il grasso in eccesso
  • tonifica corpo e mente ma soprattutto il cuore
  • aiuta a perdere peso
  • migliora la diuresi e di conseguenza la depurazione
  • potenzia la memoria

Come bere il mate: occorrente

  • yerba mate in polvere
  • matero
  • bombilla
  • acqua calda
  • zucchero

Come bere il mate

  1. Metter a bollire l’acqua e quando bolle versarla per meta nel matero
  2. aggiungere due o tre cucchiaini di yerba mate
  3. rabboccare di acqua ed aggiungere uno o due cucchiaini di zucchero
  4. introdurre la bombilla, bere il primo sorso ed iniziare a far girare il matero fra le persone
  5. quando non si vuol bere più si dice “grazie”

Come bere il mate: consigli

Se la polvere di yerba mate è troppo forte potete anche trovare in commercio il mate in filtri da bere come un normale tè. Potete acquistare il kit di matero e bombilla su Amazon ad un prezzo vantaggioso rispetto ai negozi. La bombilla non va né agita né scossa, quando l’acqua cala si rabbocca con dell’altra acqua calda. Lo zucchero è facoltativo serve solo ad addolcire il sapore. Si può anche bere freddo.

ATTENZIONE: il mate non deve esser bevuto in grandi quantità poiché risulta essere cancerogeno. Non è ideale per chi soffre di ansia, tachicardia, ipertensione, insonnia e gastrite. E consumato in dosi eccessive può provocare: tumore alla bocca, alla faringe ed al colon, ipertensione, mal di testa, vertigini, nervosismo, palpitazioni, dissenteria, difficoltà respiratorie, insonnia e nausea. E’ sconsigliato anche alle donne in stato di gravidanza o allattamento. Prima di assumere il mate, se si soffre di particolari malattie, chiedere il consiglio del medico curante.


Potrebbe interessarti anche:

Come fare il pane in casa in 5 minuti
Visite 109
Come fare il pane in casa in 5 minuti: se non ci siete mai riusciti provate ques...
Come preparare il ciambellone all’arancia
Visite 80
E' il periodo degli agrumi, arance e mandarini profumano la nostra tavola e oltr...
Come si fanno i biscotti al cacao
Visite 27
Cosa ne dite di preparare dei gustosi biscottini al cacao da stuzzicare durante ...
Come fare una torta di panna e lamponi
Visite 35
La nostra guida giornaliera ci aiuterà nella realizzazione di una succulenta tor...
Come preparare le chiacchiere di carnevale ripiene
Visite 37
Le chiacchiere sono un dolce tipico del carnevale che si usa preparare nei giorn...
Come preparare la scamorza grigliata e melone
Visite 9
La stagione estiva è  ormai giunta e con se' ha portato la voglia di mangiare de...

Lascia un commento



Potrebbero interessarti:

Seguici su Facebook:

eComesifa.it - Guide e tutorial ! Soluzioni ai piccoli problemi quotidiani - by Federico Degni