eComesifa.it
come-attivare-salvataggio-automatico-word

Come attivare il salvataggio automatico in Word

Quando si lavora per ore su un documento in Word e per qualche motivo il computer smette di funzionare, vorreste spaccare il monitor. Purtroppo è una cosa che prima o poi capita a tutti e l’unico sistema per riuscire a limitare i danni è il “salvataggio automatico”, un vero alleato contro i crash improvvisi del PC. Abilitate il salvataggio automatico in Word, così la prossima volta che accade qualche cosa di inaspettato, tutto il vostro lavoro non andrà perso. Vediamo allora come fare per abilitare il salvataggio automatico.

[asa2 tpl=”Horizontal_box”]B004CM47VU[/asa2]

Procedimento:

  • Se utilizzate un Mac: Avviate Word, andate su “Preferenze” e cliccate su “Word” nella barra dei menu. Si aprirà la finestra di dialogo delle preferenze di Word. Fate clic su “Salva” per aprire il menu di salvataggio con le varie opzioni tra le quali quella che consente di impostare il salvataggio automatico. Cliccate su “OK“, così la prossima volta che Word si blocca, alla riapertura dovreste trovare tutti i dati senza alcuna perdita.
  • Se utilizzate un computer con Windows: Avviate Microsoft Word e fate clic su “File” nella barra superiore, poi cliccate su “Opzioni” e quindi sulla “scheda Salvataggio” nella parte sinistra della finestra. A questo punto, mettete il segno di spunta sulla casella accanto a “Salva informazioni di ripristino automatico” facendo clic sulla casella, in questo modo attiverete questa funzionalità, quindi cliccate sul pulsante “OK“. Come vedete, potete anche impostare ogni quanti minuti Word debba salvare automaticamente il documento.
  • Create un documento di test per testare la nuova funzione di salvataggio automatico.
[asa2 tpl=”Horizontal_box”]B0157V5XC6[/asa2]

Commenta

Seguici:

Ti piace eComesifa.it