eComesifa.it
come-montare-computer

Come assemblare un computer

Assemblare un pc può sembrare difficile e soprattutto pericoloso data la delicatezza di alcuni componenti, ma in realtà è un’operazione che, con un po’ di calma e attenzione, risulta piuttosto semplice. Prima di vedere passo passo come montare tutti i componenti hardware (con l’ausilio di video realizzati da PCGamer.com) vediamo alcuni consigli.

  • Evitiamo l’elettricità statica, quindi evitiamo di montare il pc su una tovaglia, un tappeto o qualunque cosa che posso avere elettricità statica. Prima di iniziare a maneggiare i componenti del pc toccate qualcosa di metallico così da scaricare anche la vostra elettricità statica.
  • Tenete a portata di mano il libretto di istruzioni del case e della scheda madre, così nel caso in cui vi bloccate perché non sapete dove mettere qualcosa un rapido sguardo vi suggerirà il posto giusto.
  • Procuratevi della pasta termina di buona qualità, come la Artic MX-4.
  • Mettetevi vicino qualche bicchierino del caffè o una scatola delle uova, sarà più facile mettere da parte le varie viti che vi serviranno nel corso del lavoro.

Mannesmann - M17975 - Valigetta degli attrezzi,
Prezzo di listino: EUR 124,60
PREZZO IN OFFERTA: EUR 78,99
Risparmi: EUR 45,61

Bene, siete pronti? Iniziamo!

Montare la CPU

  1. Prima di tutto togliamo la scheda madre dalla sua bustina anti statica e poniamola su una superficie piatta, qui inizieremo a montare il tutto. Rimuovete la plastica che copre lo slot dove andrà posizionato il processore, chiamato socket, alzate l’eventuale levetta che si trova lì vicino.
  2. Ora prendere la CPU dallo scatolo e con molta attenzione ai pin lo poniamo nel giusto verso nel socket della scheda madre, non forziamolo, se non va significa che lo avete messo nel verso sbagliato. Una volta che entra nell’apposito alloggiamento non dovete assolutamente premerla o forzarla, ormai si è già adagiata come dovuto.
  3. Adesso abbassate la levetta che avevate precedentemente alzato.

Installare il dissipatore della CPU

Se avete comprato una cpu Boxed avete in dotazione anche il dissipatore di serie, che però non è sempre il top e generalmente conviene comprarne uno after market (ultimamente il miglior per rapporto qualità prezzo è il Cooler Master Hyper 212 Evo), in questa guida ci occupiamo solo del montaggio e diamo per scontato che tutti i componenti che avete siano giusti e compatibili tra loro.

  1. Estraiamo il dissipatore dalla scatola, esso avrà in dotazione anche un libricino con le istruzioni per il montaggio che possono differire un po’ da dissipatore a dissipatore, quindi leggiamole per bene prima di proseguire.

Con l’avanzare della tecnologia anche l’installazione dei dissipatori si è semplificata molto, fino a qualche anno fa era decisamente più difficile, adesso ci si riesce in pochi minuti. Prima di posizionare il dissipatore sul processore, dopo aver sistemato eventuali supporti per tenerlo fermo e agganciato alla scheda madre, dobbiamo mettere un pizzico, davvero un pizzico, generalmente una quantità pari ad un chicco di riso, di pasta termica, che verrà spalmata direttamente dal dissipatore appena lo andremmo a montare.

La RAM

Questo passaggio è il più semplice, basta prendere i banchetti di RAM, di cui ne avrete due, quattro o sei (o esagerando, otto), rimuoverli dalla loro confezione e inserirli con delicatezza negli appositi slot che sono solitamente collocati accanto alla CPU. Li riconoscete perché sono lunghi e colorati a coppie.

Quando li avete inseriti e siete certi che sia nel verso giusto (obbligato), metteteci un po’ più di pressione ed essi si andranno ad inserire fino in fondo ancorandosi automaticamente con i due gancetti posti alle estremità.


Inserire la scheda madre nel case

Adesso che i componenti principali del pc sono stati montati sulla motherboard, apriamo il case togliendo la finestra laterale e poniamolo sul tavolo in modo da poterci inserire dentro la scheda madre.

Prima di posizionare la scheda all’interno del case dovrete mettere dei piccoli separatori nei posti in cui andranno le viti, servono a distanziare la scheda madre dal metallo del case e tenerla bene in piano. Fatto questo poggiamo delicatamente la scheda madre e allineiamo le porte di input output, ovvero le varie port usb, vga, ecc ecc che sono dietro al case nell’apposita apertura. Questa operazione potrebbe richiedere un po’ di pazienza e una leggera forza per far incastrare tutto per bene.

Passiamo alle viti, adesso che la motherboard è al posto giusto possiamo fissarla con le viti.

L’alimentatore

  1. Prendete l’alimentatore e tiratelo fuori dalla sua scatola e dalla busta in cui è contenuto, se è di tipo modulare sarà ancora più facile montarlo in quanto non avrete troppi cavi penzolanti, ma anche nel caso non lo fosse non è per niente difficile alloggiarlo correttamente. Esistono anche soluzioni a metà, con i cavi principali non modulari e gli altri si, come il Thermaltake Smart Se da 630W.

In base al case che avete scelto, il posto dell’alimentatore può essere in alto in basso, in generale i case moderni lo hanno tutti in basso (ad esempio il case NZXT S340)..

2. Inseritelo con delicatezza e avvitate le viti sul retro.

Montare gli HDD e gli SSD


Nulla di più semplice, montiamo fisicamente i nostri hard disk e ssd negli appositi alloggiamenti del case e con i giusti cavi di alimentazione e di collegamento alla scheda madre (SATA) li rendiamo operativi.

Come vedrete nel video in alcuni case moderni il posto per gli ssd è sul posteriore in modo da lasciare spazio ad altri hdd, questo perché gli ssd non hanno bisogno di essere areati come la controparte a disco.

Cavi e cavetti

Ora dobbiamo effettivamente prendere in mano il libretto della scheda madre, andare alla parte in cui spiega dove mettere i vari cavi di collegamento che servono a far funzionare, ad esempio, i tasti sul frontalino del case, e collegarli.

Scheda video

La scheda è in genere il pupillo dei videogiocatori (così come anche la CPU, ma per la scheda video è un mondo a parte) quindi con attenzione la tiriamo fuori dallo scatolo e dalla busta e la andiamo ad alloggiare allo slot PCI-E, successivamente la colleghiamo anche alla corrente usando l’apposito cavo che parte dall’alimentatore, quest’ultimo passaggio non vale per le schede video poco esose di risorse perché già assorbono la corrette necessaria dalla porta PCI-E.

In ultimo, avviamolo

Avviamo il pc e stiamo bene attenti ad eventuali beep, nel caso parte tutto per bene e il pc non da nessun problema, complimenti, avete appena montato il vostro primo pc! Nel caso in cui ci dovessero essere problemi ascoltate i beep prodotti dalla scheda madre perché se cercate bene nel manuale di istruzioni vedrete che a differente sequenza di beep (lunghi e corti) corrisponde differente problema (hardware collegato male, parti mancanti ecc).

Finito tutto potete cominciare ad usare il vostro nuovo pc, ovviamente come prima cosa installate il sistema operativo e successivamente i driver dei componenti hardware (chipset della scheda madre, scheda video, lan/wifi, eventuali periferiche).


Potrebbe interessarti anche:

Come si gioca a Candy Crush Saga Candy Crush Saga è un gioco creato nel 2011 dalla King, una società di intrattenimento interattivo di game online che conta più di 200 giochi sviluppa...
Come giocare con i tuoi amici su Facebook Messenger Con l'ultimo aggiornamento, Facebook ha migliorato la sua applicazione di messaggistica, includendo dei videogames che potrete giocare con i vostri am...
Come scegliere una scheda di acquisizione video da VHS a PC Le videocassette rappresentano il passato analogico dove conservavamo i nostri ricordi. Sostituite dalla perfezione digitale del DVD, e di recente anc...
Come si avviano i vecchi giochi GBA su Nintendo DS Non tutti sanno che la famosissima console portatile Nintendo DS, è in grado di riprodurre anche i videogiochi del vecchio Game Boy Advance (GBA). Per...
Si può collegare un hard disk esterno alla Xbox 360 Slim? Se avete il modello Xbox 360 Slim con disco rigido interno da 4GB, avrete sicuramente notato che lo spazio a vostra disposizione finisce in fretta se ...
Come assemblare un computer ultima modifica: 4 mesi ago da eComesifa.it

Commenta

Seguici:

Ti piace eComesifa.it