eComesifa.it

Candele natalizie 6 idee per decorare la casa

Le candele sono molto utilizzate a Natale. Simbolo di rinascita, della luce che prevale sul buio e della forza dello spirito. Le candele natalizie sono presenti di varie forme, colori e odori. La scelta è sempre più ardua durante il periodo natalizio, molte persone si domandano sempre le solite cose ossia, quale colore scegliere? Avrò sbagliato forma? Le ho disposte bene?

Le scelte possono essere le più disparate ma quello che conta è ottenere un’atmosfera calda e familiare. Oggi, vogliamo proporvi sei differenti varianti di candele natalizie! Dovrete ovviamente munirvi di candele comuni e abbinarvi altri elementi speciali tipici del periodo!

  1. Candele con pigne. Serviranno dei vasetti di vetro e delle pigne. 2 pigne dentro ogni recipiente e dell’acqua a coprirle. Adesso dovete collocare un cerino al centro, il colore sceglietelo voi ma che si addica magari all’apparecchiatura. Concludere con dei centri tavola ricavati da alcune tovaglie, ne serviranno almeno 3.
  1. Candele profumate. Occorrono molti bastoncini di zucchero, meglio se sono natalizi. Posizionare la candela e collocare intorno ad essa i bastoncini di zucchero capovolti. Legare il tutto con un semplice nastro rosso.

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B001CFWYAG[/asa2]

  1. Cestino di candele. Per ottenere questo addobbo decorativo per la casa, occorrono delle semplice candele. Dovranno essere lunghe e dalla forma stretta. Il colore non fa alcuna differenza, purché scegliate colori in tema o comunque non cupi. Impiegando un nastro tulle, dovranno essere legate insieme. In pratica dovranno formare un mazzo di candele. Occorrerà anche un bel fiocco come nodo, in maniera da essere ancora più decorative.
  1. Candele con bacche rosse. Per ottenere questo semplice oggetto decorativo servono delle bacche di pungitopo e dei bicchierini di vetro. Le bacche dovranno essere poste dentro i bicchierini, aggiungere dell’acqua quanto basta e concludere con un cerino per decorare il tutto.
  1. Candele con nastro. Un look molto accattivante per delle candele. La creatività riesce sempre a stupire. Occorre per incominciare un nastrino di raso, il quale dovrà essere arrotolato su la candela in modo che formi una spirale. Servirà della colla vinilica per attaccare il nastro alle candele. Quando saranno pronte potranno essere poste su di un piatto decorativo. Aggiungere rami di pino per migliorare ulteriormente la creazione.
  1. Candele con cannella. Munirsi di molti bastoncini di cannella, utilizzare un accendino per scaldare e quindi rendere più morbida la parte esterna della candela. Successivamente collocare il bastoncino. Appena si saranno incollati a vicenda continuare il procedimento, in pratica la candela non si deve vedere.

Leggi anche la nostra guida su “Come creare dei portacandele a forma di cuore” cliccando QUI.

[asa2 tpl=”Horizontal_box” associate_id_set=”ecomesifa”]B014PNZF34[/asa2]

Potrebbe interessarti anche:

Come scegliere l’illuminazione della casa più adatta ad ogn... L'illuminazione giusta in una casa è fondamentale per creare l'atmosfera ad...
Come appendere le luci di Natale in camera da letto Anche se la festività del Natale si è ormai conclusa, sono numerose le raga...
Idee per farcire un Pandoro Il Pandoro è uno dei dessert più amati del Natale, che riesce ogni anno ad ...
Come preparare un pranzo di Natale per bambini Spesso il pranzo di Natale può contenere ingredienti non proprio adatti per...
Come cucinare lo zampone con le lenticchie Con l'arrivo delle festività natalizie, la cucina diventa un appuntamento f...

Commenta